True Detective. Form and Void

Ogni tanto, soprattutto d’estate, Kaizenology prende una pausa dai Kai Zen. Il pulsante ripubblica ci piace più del ci piace! Lasciate che siano gli altri a lavorare per noi ogni tanto…

constant shallowness leads to evil

 luce

per me, conversione un cazzo, happy ending un cazzo. stiamo parlando ancora di a dream about being a person. è questione di scomparire, desiderare di svanire, non poterlo desiderare compiutamente finchè non è proprio il momento. Sta descrivendo ancora, accuratamente l’oscurità totale e cosa più importante, il fatto incontrovertibile che la desideriamo con disperazione, almeno quanto la possibilità della luce che accuratamente neghiamo. Perchè abbandonarsi è un lusso infinito quanto il silenzio assoluto, che non riusciamo a praticare, fino alla fine. Ma poi ci svegliamo, in un’altra illusione – un’altra storia non più edificante della prima, non più vera della seconda. Ma poi ti svegliano, e vieni al mondo. E riparti pieno di nuove certezze che tutte crolleranno. Un’altra volta ancora e ancora e ancora. (e si riformeranno ancora. Vi piacerebbe che non fosse così… forse anche eternamente. speriamo di no.) La luce che cavalca inutile…

View original post 312 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...