Bhutan Clan, Kai Zen, Wu Ming…

Sembra un convegno panasiatico e invece è un progetto che coinvolge un “supergruppo” e un laboratorio…

Aiutaci a fondare Melologos.  ➙ Ecco la pagina del crowdfunding.

Il clan quasi al completo, il batterista non c’è ché non voleva farsi vedere in viso

Il Bhutan Clan è quel che nel giornalismo rock si chiamerebbe «supergruppo». È formato da membri di diversi collettivi letterari (Wu Ming e Kai Zen), compagnie teatrali (Compagnia Fantasma), progetti musicali (GiroWeedzTravellers) e progetti d’arte varia e agitazione culturale (Solipsia).

Per questo ensemble è tempo di inaugurare una nuova fase. Ma prima è necessario far pienamente tesoro di quella precedente. Ecco perché vogliamo incidere un album, e in generale registrare in modo professionale tutti i brani composti ed eseguiti dal vivo dal 2016 a oggi.

Il laboratorio è la rincorsa per il salto di qualità, ovvero: prenderci un posto, comprare le attrezzature da metterci dentro, fondare un’officina con sala prove e ambienti adatti a riunioni, workshop, seminari, piccole esibizioni dal vivo, ascolti collettivi di percorsi fonoautoriali ecc. Un luogo nostro, dove sperimentare ad libitum, ma aperto ad altri singoli e gruppi; a Bologna aperto e attraversatile da chiunque lo voglia.

Per fare tutto questo, a partire dalla registrazione e stampa del disco, ci serve il vostro aiuto.

La campagna per finanziare Melologos è sul sito di Produzioni dal Basso. [N.B. Eventuali commenti si possono lasciare là.] L’obiettivo è raccogliere 15.000 euro per essere operativi a primavera. Ce la possiamo fare.

Marco Felder è vivo, voi siete morti

4539900-9788817139892-285x424Non potevano esimerci dal parafrasare Philip K. Dick visto che parte il mini tour di TUTTA QUELLA BRAVA GENTE nelle librerie UBIK.

Martedì 8 ottobre alle 18 da Ubik in via Irnerio 27 a Bologna con Alex Boschetti

Giovedì 10 ottobre alle 18 da Ubik in via Grappoli 7 a Bolzano con Nicoletta Rizzoli

Venerdì 11 ottobre alle 18 da Ubik in via dei Tintori 22 a Modena con Francesco Rossetti

 

MARCO FELDER0-1.JPG

bolzano_felder

modena_felder

Dieci anni di Strategia

Correva l’anno 2007 quando svelammo (e sventammo, almeno per un po’) i piani dell’Antica Segreta Società dell’Ariete: un granello di polvere nelle placide sabbie del tempo. Un decennio dopo riapriamo i vasi canopi, restituendovi accesso al sito rizomatico che si era perduto nei meandri misteriosi della rete e naturalmente al nostro allegorico romanzo. – Di cos’era poi l’allegoria? – Che Khnumm possa vegliare su di voi. Anzi siamo sicuri che lo stia già facendo… E ricordatevi sempre che «chi incontra il Demone muore, chi non muore diventa schiavo, chi non diventa schiavo diffonderà il demone.»

Qui il pdf: sda e qui anche in epub e mobi: www.kaizenlab.it/senzablackjack.html

e qui una guida alla scoperta della Strategia di Wu Ming 2

È uscito!

copertina VoiVoi non siete qui

In libreria.

Una parola è poca e due sono troppe

Invasioni Digitali a Bologna

invasionidig-igIl 20 Aprile alle ore 15:30 si svolgerà a Bologna l’evento Tour delle Torri, organizzato da Martina Uras e Valentina Caselli in occasione di Invasioni Digitali (www.invasionidigitali.it). Il progetto ideato da Fabrizio Todisco ha l’obiettivo di diffondere e valorizzare il patrimonio artistico – culturale del nostro paese, attraverso i social media (twitter, facebook, youtube e pinterest) e internet. Continua a leggere

10 anni di Kai Zen

Venerdì 22 marzo
ore 19,00 @ Modo Infoshop – via Mascarella 24/b, Bologna

logo_infoshop

Il Cristo Ricaricabile

un romanzo di Guglielmo Pispisa, Meridiano Zero
Introduce Wu Ming 2, intervengono Jadel Andreetto e Guglielmo Pispisa
Leggono i Kai Zen (Jadel Andreetto, Bruno Fiorini, Guglielmo Pispisa, Aldo Soliani)

Pispisa ha già  pubblicato i romanzi ‘Multiplo’ (Bacchilega Editore, 2004), ‘Città  perfetta’ (Einaudi Stile Libero 2005), ‘La Terza Metà’ (Marsilio 2008) e fa parte dell’ensemble narrativo Kai Zen, con cui ha scritto ‘La strategia dell’ariete (Mondadori 2007) e ‘Delta Blues’ (Verdenero 2010).

Il Cristo ricaricabile ha più livelli di lettura. Il primo e il più immediato è quello della narrativa di genere divertente, rapida e coinvolgente, ma, terminato il libro, si scopre che per uno strano effetto trompe l’oeil il romanzo scava più in profondità di quanto non sembri. In filigrana affronta due argomenti tabù: la vecchiaia e la malattia. Ribaltando il modello attuale che ci vuole sani, eterni e impermeabili al concetto stesso di fallimento, ossia quel concetto che ci spinge ad andare in direzione ostinata e contraria, nonostante tutto. No, dopo averlo letto non te lo dimentichi. (Jadel Andreetto)

e a seguire:

10 anni di Kai Zen
Le pagine migliori MAI scritte dai gentiluomini di fortuna KZ
reading arrembante e situazionista


http://www.ilcristoricaricabile.it/
www.meridianozero.it
http://www.kaizenlab.it

Kai Zen a Modena

I cari ragazzi che organizzano sabato prossimo 27 ottobre il Linux Day nazionale 2012 a Modena ci hanno chiesto di partecipare a una sessione di ‘OpenCamp’ dedicata a Case History di progetti non in coyright. Noi Kai Zen ne siamo onorati, quali autori in Creative Commons, per inciso i primi a pubblicare un romanzo per Mondadori con questa licenza, e accettiamo volentieri. Ci saranno anche Wikimedia Italia e Zymogen.

Dunque fatevi vedere:

Dalle ore 14:30 – Via Antonio Araldi, 65 Modena
presso il Dipartimento di Fisica dell’Universita’ degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

http://www.pinguinodoro.it/ Continua a leggere

Preparare un fuoco – kai zen a Lecce

Quei bravi ragazzi di Cohabitation Strategies ci hanno proposto una cosa molto interessante per i prossimi giorni: lavorare insieme ai cittadini di due quartieri della splendida Lecce per creare insieme un racconto. Qualcosa che parli della loro città, della storia, dei personaggi, del presente e del futuro che sembra mancare. Scrivere per divertirsi e per finalità pratiche, di condivisione, di coabitazione. Onestamente, non c’è romanzo da pubblicare che tenga: questo sì è fare qualcosa di utile 🙂

Dunque leggete sotto, amici di kaizenology, e pronotatevi un campeggio o un bed & breakfast- vi aspettiamo a Lecce per il nostro workshop sulla scrittura collettiva nell’ambito di Campagna Urbana, da venerdì prossimo 21 a martedì 25 settembre. Ne scriveremo delle belle, parola di Kai Zen.

http://www.facebook.com/CampagnaUrbana#!/events/105055476314614/ Continua a leggere

kai zen @ macao

Venerdì 14 settembre 2012, dalle 18:00 in poi fate un salto a Macao – ci sono tanti individui interessanti che raccontano la loro esperienza del Summer Camp, e ci sono i Kai Zen a ehm… sorridere nella foto di gruppo 🙂

Si parla, poi si fa festa.

Siateci

Venghino venghino siore e siori…

More about Storia dei freaks. Mostri come noi

È in libreria Storia dei Freak (Odoya) il libro di Omar López Mato, tradotto da Mariana E. Califano e “arrangiato” dal vostro affezionato Kai Zen di quartiere J…

Venghino venghino siore e siori… più persone entrano più mostri si vedono…