È ora di basta

tdy_hall_addiction2_101221_300wVa bene che siamo i più fighi di tutti, i meglio vestiti, i meglio alimentati, i più fottutamente goderecci (e di conseguenza ipocriti) del globo – e questo è un merito, ma dovremmo smetterla con certe italianate che francamente hanno rotto i coglioni.
Quali?
Queste:
* il bagno in piscina, mare ecc.. si può fare anche prima delle sette ore di attesa dopo aver mangiato un tost. Ne abbiamo già parlato. Per favore smettetela con ‘sta stronzata

* i capelli bagnati dopo la doccia non fanno morire un cazzo di nessuno, ok? È inutile che insistete, non si riportano ufficialmente nel mondo intiero vittime per ragioni di chioma umida, proprio no, mi spiace frantumare così senza tatto un vostro idilliaco quadretto ansiotico
* conseguenza di quanto sopra, c’è vita anche senza un phon a portata di mano. Bella cosa il phon, ne convengo, ma sarebbe meglio non diventarne del tutto dipendenti. Per la vostra salute, dico. Gente che non esce di casa se non si è data una fonata, ma gente coi capelli cortissimi, dico. Siamo pienamente dentro il malsano, no? Dietro infatti c’è una nemmeno troppo bene celata insoddisfazione del proprio essere, ma se fate cacare il phon non risolve un cazzo. In tutta onestà, ne convenite?
* si può anche camminare a piedi nudi, con le calze, insomma senza calzature e – udite bene – persino senza ciabatte. Sì, avete capito bene… SENZA… ora sedeti e calmatevi. Non succede niente, ve lo garantisco. Anche nelle docce pubbliche, che so in piscina o al club di polo. L’ho visto coi miei occhi, addirittura l’ho anche provato di persona in taluni casi (combattendo la mia italianità fino alle soglie della morte). Fatelo anche voi, vi aiuterà se un domani il mondo sarà una merda dipo Elysium e voi dovrete cavarvela. Preparatevi. Sarà già nel 2154
* si può anche far entrare i figli nella vostra vita e non l’opposto, cioè rincoglionirvi in modo patetico e rivoltare la vostra vita come un calzino a causa di uno, due o tre mocciosi. Provateci. Funziona meglio così, ve lo assicuro. Anche qui, qualche attrito iniziale, e poi via lisci come l’olio. Egoismo genitoriale is the answer
* se succede qualcosa di brutto nel mondo non è che la massima rilevanza va data a quanti cazzo di italiani possano aver riportato graffietti o debbano ora rientrare d’urgenza dalla villeggiatura tramite voli charter. La massima rilevanza risiede invece, guarda un pò, proprio nel fatto accaduto stesso. Vero, mass media italiani? Anche di questo abbiamo già parlato. È ora di basta, cazzo
* quando siamo in vacanza, specialmente all’estero, non è interessante ascoltare le vicissitudini dei vostri intestini nella stimolante sfida con le abitudini culinarie locali. Non si può sempre e solo parlare di quanto siete gonfi, di quanto state digerendo, della mappazza che vi sarebbe rimasta nella pancia, delle loffie al cianuro che state emettendo, di quanto avete cagato male, o non cagato, o cagato acqua. Non ci interessa. Non interessa a nessuno. È solo l’ennesima ossessione tipicamente italiana. Godetevi la Tour Eiffel, invece

Advertisements

4 thoughts on “È ora di basta

  1. Puoi dirci qualcosa anche della disperazione che coglie gli italiani per l’assenza del bidet? Sanitario creato per le prostitute e di cui l’intero pianeta riesce a fare a meno ma noi no? (e per noi intendo gli altri italiani, non certo io)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...