Preparare un fuoco – kai zen a Lecce

Quei bravi ragazzi di Cohabitation Strategies ci hanno proposto una cosa molto interessante per i prossimi giorni: lavorare insieme ai cittadini di due quartieri della splendida Lecce per creare insieme un racconto. Qualcosa che parli della loro città, della storia, dei personaggi, del presente e del futuro che sembra mancare. Scrivere per divertirsi e per finalità pratiche, di condivisione, di coabitazione. Onestamente, non c’è romanzo da pubblicare che tenga: questo sì è fare qualcosa di utile 🙂

Dunque leggete sotto, amici di kaizenology, e pronotatevi un campeggio o un bed & breakfast- vi aspettiamo a Lecce per il nostro workshop sulla scrittura collettiva nell’ambito di Campagna Urbana, da venerdì prossimo 21 a martedì 25 settembre. Ne scriveremo delle belle, parola di Kai Zen.

http://www.facebook.com/CampagnaUrbana#!/events/105055476314614/

 ***

Preparare un fuoco
Qual è il più nobile, vero significato del narrare? Attirare l’attenzione? Diventare personaggi? Pubblicare libri? No. Il vero scopo del narrare è raccontare il mondo, o meglio uno o più luoghi del mondo. Come la propria regione, la propria città. Il proprio quartiere. Tipo Santa Rosa, o Mazzini. Raccontare storie, aneddoti, miti, personaggi, epoche. Narrare dunque è per il cittadino. Kai Zen, ensemble narrativo di gentiluomini del quartiere globale, propone un workshop per imparare a narrare qualcosa di interessante, semplicemente guardandosi attorno.Jorge Luis Borges, nelle sue molteplici riflessioni sul potere della narrazione aveva pensato ad un «libro totale», un libro che contenesse l’infinito, o meglio le infinite alternative di narrazione possibile, fondato su una struttura aperta del romanzo, dove si mescolano molteplici voci e dove la rete di connessioni diventa una specie di enciclopedia, una forma di conoscenza del mondo.
Un simile approccio può essere utilmente sfruttato come strategia di rielaborazione di un luogo attraverso la personale ispirazione ed esperienza di chi lo vive, sviluppando un circuito di alternative possibili, in un vero e proprio work in progress.
Kai Zen, che ha fatto del «romanzo aperto» il punto di partenza della sua attività, intende condurre un percorso condiviso di immaginazione e rappresentazione della città insieme ai partecipanti del workshop. Partendo da alcuni elementi spaziali significativi, quali edifici storici, quartieri, strade, coinvolgerà chiunque voglia mettere la propria creatività al servizio del progetto. Le esperienze di ciascuno, i ricordi, le competenze tecniche, l’emotività costituiranno materia fertile e sensibile per costruire insieme un racconto nuovo, inedito, che possa dimostrare come il posto in cui viviamo viene realmente modificato anche solo in virtù della nostra capacità di raffigurarlo da un punto di vista differente. Questa nuova prospettiva emergerà dall’incontro con i partecipanti, dalla loro visione, modellata e messa in scena per mezzo di una elaborazione che sfrutti le tecniche narratologiche tradizionali ponendole però al servizio di una concezione aperta della rappresentazione. Il racconto lo faremo noi, e lo farete voi, e si farà da solo. Perché la città è tutti, se tutti la possono raccontare e, raccontandola, la possono modificare.Kai Zen è un ensemble narrativo formato da quattro gentiluomini di fortuna, ondivaghi e girovaghi per indole, ma concreti e stanziali per necessità. Scrittori, gonzo-giornalisti, ex giocatori di Black Jack, potenzialmente ex surfisti (i luoghi di nascita in questo non hanno aiutato). Vivono sparsi lungo lo Stivale, da Milano a Bologna, da Bolzano a Messina, e sono talmente diversi fra loro da riuscire ad andare d’accordo. Autori, tra l’altro, dei romanzi avventurosi e cupi La Strategia dell’Ariete (Mondadori 2007) e Delta Blues (Verdenero, 2010).https://kaizenology.wordpress.com/
http://www.kaizenlab.it/Dove
Ammirato Cultural House/Scipione Ammirato via di Pettorano 3, Lecce

Quando
22-25 Settembre 2012

Requisiti
L’azione urbana Scrittura collettiva sarà in italiano ed è aperta a persone interessate ad un percorso di scrittura collettiva. Sono richieste capacità base di scrittura.

Tutte le azioni urbane sono gratuite.

Per iscrizioni e informazioni scrivere a:
campagna.urbana@gmail.com
Oggetto: Scrittura Collettiva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...