Storyteller’s Warpaint

Storyteller’s Warpaint a cura del vostro affezionato Kai Zen di quartiere J…

14, 21, 28 luglio, ore 21, Villa Serena, Bologna

Storyteller’s Warpaint 1. 14 luglio: fantastico, fantasy, horror. Raccontare la realtà attraverso l’incredibile: D’Andrea G.L. e Eugenio Saguatti

Storyteller’s Warpaint 2. 21 luglio: Onore e onere di raccontare ai ragazzi.
Davide Morosinotto e Mario Pasqualotto

Storyteller’s Warpaint 3. 28 luglio: Narrazioni fuori rotta. Impegno civile, noir e narrativa a 360 gradi. L’arma della storia e quella dell’ironia

Gianluca Morozzi e Francesco Aloe

D’Andrea G.L. e Eugenio Saguatti, due narratori e due narrazioni a confronto

D’Andrea G. L. (1979, Bolzano) vive e lavora nella sua città natale. Cultore di musica metal e delle opere di Francis Bacon, ha trovato l’unione di queste sue passioni nella scrittura. Colleziona strumenti chirurgici della seconda metà dell’Ottocento. Wunderkind è in corso di pubblicazione in Francia, Germania, Spagna, Olanda, Polonia, Brasile e Ungheria.

Eugenio Saguatti (1968, Bologna) Vive a Bologna, dove nasce in piena contestazione studentesca. I fumi delle molotov ne compromettono da subito le facoltà intellettive. Fin da ragazzo non trova pace. Facile agli entusiasmi e inconcludente, sperimenta svariati mestieri, mietendo una folgorante sfilza di insuccessi: fabbro, venditore di enciclopedie, elettricista, operaio, magazziniere in un atelier di moda (per cinque giorni), giornalista (per tre anni), insegnante di grafica. Nel frattempo, di notte scrive, riuscendo perfino a vincere qualche concorso e a farsi pubblicare una cinquantina di racconti. Per lungo tempo tenta di mettere la testa a posto e di dimenticare la scrittura. Non ci riesce. Decide allora di rimettere mano a un vecchio manoscritto accantonato e, per una volta, di provarci seriamente. Ne è uscito Caos a Qasrabad, suo primo romanzo. Attualmente sbarcatore di lunario professionista, paga i conti con lavoretti da grafico, fotografo, verniciatore di ringhiere.

Storyteller’s Warpaint 2. 21 luglio: Onore e onere di raccontare ai ragazzi.

Davide Morosinotto e Mario Pasqualotto

Davide Morosinotto è nato nel 1980 in una ridente cittadina ai piedi dei colli euganei e da molti anni vive a Bologna, dove lavora come scrittore per ragazzi, giornalista e traduttore… di videogiochi. Il suo primo libro ha vinto il Mondadori Junior Award e si intitola “La corsa della bilancia” (Mondadori). Nel 2011 ha pubblicato “Il libero regno dei ragazzi” (Einaudi Ragazzi) e il romanzo fantastico “Maydala Express” (Piemme – Battello a vapore) scritto a quattro mani con Pierdomenico Baccalario.

Mario Pasqualotto, Autore delle serie per ragazzi “La scuola dei Pirati” e “Agatha Mistery” per DeAgostini e del romanzo “L’estate delle Falene” per Einaudi Ragazzi. Psicolinguista di formazione, ha lavorato per più di un decennio nell’editoria dei giochi di ruolo in Italia e Inghilterra, curando oltre cinquanta pubblicazioni in veste di editor, traduttore e scrittore. Ha svolto numerose attività di insegnamento e laboratorio per la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Bologna, entrando nel gruppo di ricerca per la formazione dell’identità tramite i metodi della psicologia culturale e della psicologia narrativa. Ora è impegnato interamente sul fronte della narrativa per ragazzi e della didattica creativa per avvicinare i giovani a qualsiasi forma di linguaggio capace di arricchire l’esperienza individuale.

Storyteller’s Warpaint 3. 28 luglio: Narrazioni fuori rotta. Impegno civile, noir e narrativa a 360 gradi. L’arma della storia e quella dell’ironia

Gianluca Morozzi e Francesco Aloe

Gianluca Morozzi è nato nel 1971 a Bologna, dove vive. Ha pubblicato, tra l’altro, Dieci cose che ho fatto ma non posso credere di aver fatto, però le ho fatte (Fernandel), Accecati dalla luce (Fernandel), Blackout (Guanda.) L’era del porco (Guanda) L’Emilia o la dura legge della musica (Guanda), L’abisso (Fernandel), Blackout (Guanda), Despero Guanda, Cicatrici (Guanda)

Francesco Aloe, (Catanzaro, 1982). si è laureato in Lingue e letterature straniere a Bologna, con una tesi su Tollan-Teotihuacan e la storia tolteca. Nel 2009 si specializza in Lingua, società e comunicazione e presenta una tesi sulla Letteratura noir ispano-americana. Attualmente svolge il Dottorato di ricerca in Letterature comparate, sempre a Bologna, con un progetto incentrato sulla narrativa testimoniale dell’America Latina.
Nel novembre 2008 pubblica il suo primo thriller Vertigine con la 0111 Edizioni e nel 2011 Il vento porta farfalle o neve (Edizioni Ambiente, Verdenero)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...