Il cuore troppo vicino al buco del culo 2

Brunetta ha detto che i precari sono la parte peggiore d’Italia.

Ma Brunetta chi? Quello che è diventato professore associato senza concorso tramite il giudizio di idoneità previsto dall’art. 49 del DPR 382/80 (una specie di sanatoria per gli universitari precari dell’epoca)?

Sì, quello.

Quello che ha al suo attivo ben 7, diconsi SETTE, pubblicazioni scientifiche con h-index pari a 0, e due sole pubblicazioni in peer review (secondo i parametri dell’Institute for Scientific Information che valuta la qualità scientifica di uno studio secondo le citazioni che altri studiosi ne fanno), e lo hanno fatto pure ordinario?

Sì, quello.

Quello che ha preso in affitto a Roma una casa dell’Inpdai a 350 euro e poi l’ha potuta comprare per 113.000 euro (4 vani con verandina in zona parco Appia antica) senza averne diritto per legge?

Sì, quello.

Quello che ha comprato due ruderi a Ravello per due lire trasformandoli in un supervillone da milioni grazie a opportune modifiche catastali?

Sì, quello.

Quello che sia come eurodeputato che come consigliere comunale ha sempre avuto le medie di presenza più basse fra i suoi colleghi, giusto appena sopra la soglia che permette di beccarsi per intero i rimborsi spese?

Sì, quello.

Quello che è andato in pensione dall’università nel 2009 alla veneranda età di 59 anni?

Sì, quello.

Quello che da piccolo era talmente povero che ha giurato a se stesso che avrebbe fatto di tutto pur di riscattarsi socialmente e così infatti ha fatto, tramite l’amicizia di uomini onorevoli come Craxi prima e Berlusconi poi?

Sì, sì, quello lì.

Ah, vabbe’ se lo ha detto lui sarà vero. Uno più esperto di scansafatiche, furbastri e approfittatori in genere non mi viene proprio in mente.

Advertisements

3 thoughts on “Il cuore troppo vicino al buco del culo 2

  1. E io che pensavo che i nani fossero tutti furbi come Tyrion Lannister!

    Ho visto anche la videorisposta di sto cesso d’uomo: dice che l’hanno spintonato, offeso eccetera ma nel video non si vede nulla. Mah… laggiù forse l’audio è diverso.

    E ora vado a timbrare il cartellino d’entrata che poi devo andare a fare la spesa!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...