La posta del sesso

Non so per quale motivo specifico – oltre al fatto che io sia un gran pezzo di manzo – alcuni internauti appassionati di kaizenology mi scrivono missive elettroniche chiedendomi del più e del meno in ambito di sesso e porcate varie. Bene! Io rispondo volentieri. Tutta salute. E adesso vado a riportarvi, in forma anonima, ovvio (mica mi rovino possibili tresche per la faccia vostra 😀 ), alcune domande con relativa risposta del Truck Driver più maniaco sessuale che esista. Più di me soltanto le categorie dei pesi massimi nel settore: serial killer, politici dell’UDC e Presidenti degli Stati Uniti d’America.

…Come dite? Ah sì, certo, potete scrivermi dei vostri pruriti anche voi, qui: info@kaizenlab.it – ma mettete TRUCK DRIVER nell’oggetto, mi raccomando! Un paio di Kai Zen sono religiosi osservanti e si offendono con un niente, figuratevi con un email pieno di esplicite oscenità… e un altro paio sono soggetti pericolosi e anche un pò nerd (vedi post sulla Apple), vi possono tracciare il computer in un attimo e… RIIING, ve li trovate sull’uscio di casa con soprabito beige allacciato in vita, polpacci nudi, calzini e mocassini neri, finta enciclopedia da vendere e un sorriso ben poco rassicurante. E non sto scherzando.

Caro Truck Driver, tu che sei un porco maniaco e anche un pò stronzo, qual’è il posto più incredibile dove fare sesso? Grazie, tua Tittina.

Cara Tittina, non capisco se ti interessi saperlo per provare anche tu o per inserirlo al primo posto nella lista dei tabù (e quindi in automatico morire dalla voglia di provarlo comunque…). In ogni caso ho due suggerimenti da darti: il posto più incredibile è nei bagni dei musei. Non so, sarà la vibrazione artistica nell’etere, il silenzio quasi religioso, o forse il fatto che in media si tratta di cessi che ALTRO CHE LA MIGLIORE STANZA DI MOTEL! Ecco, l’unico imbarazzo è  – nel caso in cui della mostra corrente non ve ne freghi un cazzo – il chiedere subito al bancone d’ingresso, dopo aver pagato, dove sono i bagni, entrambi con ‘sta faccia allupata che si vede lontano un chilometro.. figuratevi alla ragazza che strappa gli ingressi! L’altro suggerimento è – a mio parere – il posto più figo in assoluto dove fare sesso: in autostrada, da dietro, appoggiati alla colonnina del SOS. Con i sederi rivolti verso i campi, per intendersi… capito? Ecco, è fantastico. Incredibile. Inimitabile. C’è l’eccitamento del rombo dei motori, il vento in faccia, gli spazi illimitati, e poi non ci sono imbarazzi: quelli in macchina vedono poco/niente, solo per un frangente due coniglietti in miniatura che si danno da fare alla grande- così imparano a sfrecciare come maledetti piloti di Formula 1… Quelli in camion vedono qualcosa in più (ehi, che volete? gli interessi corporativi prima di tutto… 🙂 ) e – apoteosi per il sottoscritto – i vecchietti imbranati con vecchie Fiat 600, A112 e via dicendo si godono uno spettacolo da FA-VO-LA, e ritrovano d’improvviso il gusto per la vita. E il merito è vostro. Bravi. Ora voglio vedere tutte le colonnine SOS dell’A1 occupate, avanti…

Scemo del villaggio che ti credi chissà chi con ‘sti post idioti (sono uno che ha un iPhone… sono incazzato marcio), quante tipe ti sei fatto nella vita, sentiamo…

Fico! Con l’iPhone puoi filmare le tue porcate in qualità incredibile! Perchè non mi spedisci il file, dopo? Così ti dico cosa ne penso di un Apple freak in azione… 🙂 e la risposta è più di cinque e meno di trenta. Diviso due. Al quadrato. Sotto radice.

Truck Driver, cosa preferisci nel sesso? TomJerry

Diciamo che non sono mai andato forte nello scritto… e nemmeno sussurro d’abitudine parole dolci in francese, accarezzando i capelli della mia partner. Dovrei farlo di più, forse. Alle donne piace. Lo so. Ma poi quando lo fai, d’improvviso vogliono turpiloquio e ceffoni sulle chiappe. Valle a capire…

Ciao, sono un ragazzo della provincia, giovane e con un certo appetito. Che ne dici del sesso di gruppo?

Brao 🙂 ma bisogna andarci piano con ‘sta roba, amico… una volta superate certe soglie è difficile tornare indietro con la testa, capisci cosa intendo? Spersonalizzare atti sessuali ha il suo fascino, senza dubbio, ma poi devi gestire il post (nel senso latino, non questo articolo di blog), tipo che quando sei da solo con la fidanza e tutto è perfetto, ma tu pensi a 13 corpi umani che si contorgono ululando, può essere un problema. E non sognarti di farti scappare ‘E adesso dove lo metto?’, altrimenti diventa DAVVERO un problema. E grosso. Ah, e ricorda: è documentato, l’ultima tappa imprescindibile di un viaggio esplorativo del sesso di gruppo è il richiamo del fringuello. Matura, matura e matura fino a quando non puoi più resistergli. E non fare finta di niente, è proprio quello che credi. Uomo avvisato…

Truck Driver, se mi masturbo tanto vuol dire che sono un nerd??

Ehm… VAI TRANQUILLO, non è così, te lo garantisco. Io ho un pc di merda, un telefonino dell’anteguerra e manco leggo i fumetti! 😀

Annunci

4 thoughts on “La posta del sesso

  1. ieri notte mentre guardavo il simpatico freddy krueger affettare ragazzetti in tv ho sentito la tipa del piano di sotto cominciare ad urlare “oh my goood” in tutte le possibili tonalità esistenti. urlato. sussurato. allungato. carpiato. all’inizio non capivamo se erano urla di sotto fondo al film o se stavano squartando qualcuno fuori il palazzo (la zona non è proprio delle migliori). distopia allo stato puro. però il dubbio rimane, caro truck driver. con chi o COSA se la stava facendo la simpatica signorina? perchè non mi ha ancora invitato? dici che devo presentarmi in casa sua di prepotenza? se si, con che scusa? grazie, saluti e buona giornata.

    Mi piace

  2. ehm… ma fammi capire: voi abitate per caso in una zona che non è proprio delle migliori, al piano di sopra di una mia.. conoscente? no, perchè ieri sera sentivo una voce tipo quella di freddy krueger che affetta, mentre mi davo da fare per far stare meglio la mia amichetta depressa.. 🙂
    In ogni caso, per quando sono in viaggio all’est a consegnare robiole ti dò un consiglio: scendi a chiederle la ricetta della spigola all’acqua pazza. SEMPRE chiedere una ricetta a una potenziale conquista. Ha funzionato anche con Biascica in Boris prima serie… E grazie per il commento! 😉

    Mi piace

  3. Il miglior posto in assoluto è fra le vigne durante la vendemmia… il profumo del vitigno, la paura che il padrone del fondo [nonchè mio “datore” di lavoro nonchè zio della ragazza… ebbè rischio è il mio secondo nome! mica pizza e fichi – che è il terzo :D] e una precendente astinenza di quasi 2 mesi possono giocare a favore di 10 fottutamente meravigliosi minuti.

    Da una battuta sullo zoo di 105 mi pare: cosa non bisogna mai fare durante un’orgia? DISTRARSI. E io concordo.

    Stile nel “durante”: viulenza maschia, urla belluine, muscoli tesi allo spasmo [mi piace farlo contro le pareti… tutte le pareti! :D] e tanto sudore… a me il maschio piace così auuuuuuu! eheheheh

    Mi piace

  4. Pingback: Ode al dj | : kaizenology :

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...