Io li odio i nazisti dell’Illinois> narrazioni>Jamyl

rondaErano le 21 e cominciava a fare freddo. Omar si strinse nella giacca, doveva aspettare ancora mezz’ora. Alle 21.30 il portone dello stabile giallo si aprì e ne uscì un uomo con giubbotto in pelle e pantaloni militari. In mano stringeva un torcia elettrica, nell’altra un basco nero. Si infilò il beretto in stile parà e poi tirò fuori un modernissimo telefonino. “Camerata max al posto di comabattimento” disse con un sorriso rumoroso. “Allora stasera dove si va a randellare negri?” continuò. “Ok, in piazza Bologna, tra venti minuti sono lì”. Chiusa la conversazione l’uomo tirò fuori le chiavi della macchina, le freccie di un jeeppone parcheggiato dall’altro lato della strada si accesero”. Per non farsui vedere Omar si rannicchò ancor di più dietro il cassonetto. L’uomo salì in macchina e partì sgommando. Omar rimase nel suo nascondiglio ancora una decina di minuti, temeva sempre che l’uomo tornasse indietro per aver dimenticato qualcosa. Chissà magari il manganello o il pugno di ferro. Piano piano Omar uscì dal suo nascondiglio e si stiracchiò le membra indolenzite, piano piano si incamminò verso il portone da cui era uscito l’uomo. In quella notta di ronda per lui l’unico posto sicuro era il letto di Katia, la moglie del vigilante. Mentre lui era di ronda Omar trovava rifugio tra le calde cosce della signora… almeno fino alle 2 di notte. Driin. ” Chi è?” “Omar” “Amore sali, Max è appena uscito”

Annunci

One thought on “Io li odio i nazisti dell’Illinois> narrazioni>Jamyl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...