in margine a in margine a un testo esplicito

 

In margine a un testo esplicito doveva essere pubblicato attorno a Natale, dopo la comparsa di una versione director’s cut, più breve, su Carmilla

Cosa è successo? 

Un piccolo boss della mala paraguyana ha portato a Tigre, provincia di Buenos Aires, una discreta quantità di erba coltivata e pressata dalle sue parti. Il “Siriano”, che vive in una baracca costruita con le sue mani su un isola del delta del fiume, si è offerto di distribuire il prodotto nella capitale. Il paraguayano ha avuto un attacco di cuore, ha chiesto al “Siriano” di dare il ricavato del loro business d’import export ai suoi figli, nel caso non fosse sopravvissuto. Una settimana dopo, il Siriano, con il ricavato della vendita, non sentendo il paraguayno, si è sputtanato naturalmente tutto in donne, alcol e “fiesta” alla faccia dei pargoli.

Qualche giorno dopo  gli è arrivata una telefonta. La voce flebile ma contenta. Il paraguayo ce l’ha fatta. È vivo e non vede l’ora di incassare il dovuto…

Che centra questo con la pubblicazione anticipata del testo?

Be’ il “Siriano” ha fatto i salti mortali per piazzare quel poco di erba che gli rimaneva a qualche stupido gringo o a qualche altrettanto stupido europeo. Per una serie di fortunate combinazioni è riuscito a vendere la gnaja paraguya a una coppia di turisti belgi per un prezzo decuplicato. Ha ripagato il paraguayo e mi ha regalato un po’ del prodotto in questione. Ora perché lo abbia fatto sono affari miei, vi basti sapere che l’erba del Paraguay è molto soave, oltre che “biologica”, ma ha una controindicazione: rilassa anzi rincoglionisce piacevolmente quanto pesantemente e si fa presto a cliccare “pubblica” invece che “save draft” accorgendosi dell’errore solo il giorno dopo, quando già centinaia di persone hanno letto il post, sono arrivati i primi commenti  e le prime mail… Lo diceva mio nonno che la droga fa male.

Annunci

3 thoughts on “in margine a in margine a un testo esplicito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...