Non siamo noir…

Trevi (PG) UMBRIA 
Dal 01 Novembre 2008 al 02 Novembre 2008

Anteprima di UmbriaLibri 2008 
Trevi Noir


Il noir, la storia, la vita. Questo il tema dell’anteprima di UmbriaLibri 2008 che si svolgerà a Trevi (PG) sabato 1 e domenica 2 novembre. Due giorni di incontri letterari e interviste che anticipano la rassegna letteraria umbra che proseguirà dal 5 al 9 novembre a Perugia.

L’apertura è affidata, sabato 1 novembre alle ore 10.00, all’incontro/intervista con Ben Pastor, scrittrice italoamericana vincitrice nel 2008 della quarta edizione del Premio International de Nòvela Historica Ciudad de Zaragoza (Spagna) con il romanzo Conspiratio. El caso del ladròn de agua e nel 2006 del Premio Saturno d’oro come miglior scrittrice di romanzi storici. I suoi ultimi romanzi sono Luna bugiarda (Hobby & Work Publishing 2008) e La voce del fuoco(Frassinelli 2008). Secondo i critici la narrativa di Ben Pastor si caratterizza per un taglio profondamente influenzato dal postmodernismo, dove le regole classiche del mystery si incontrano e si contaminano con quelle del romanzo storico e del racconto di introspezione psicologica. Coordina il giornalista Antonio Gnoli.

Il giallo storico sarà invece il tema della tavola rotonda con Roger N. Morris, autore del romanzo Il Giudice Porfirij (Rizzoli 2007) tradotto in 17 paesi e Laura Wilson, famosa autrice inglese di gialli psicologici, che sta attualmente pubblicando una trilogia di indagini  si svolgono nella Londra dagli anni ‘50 ai ‘70 con protagonista il poliziotto Ted Stratton (il primo volume pubblicato in UK si intitola “ Stratton’s war”). La Wilson sarà nel 2009 presidentessa del Festival della letteratura gialla nella città inglese di Harrogate, evento ormai di fama mondiale. Insieme a loro Daniela De Gregorio e Michael Jacob, autori con lo pseudonimo di Michael Gregorio dei thriller a sfondo storico I Giorni dell’Espiazione e Critica della ragion criminale, pubblicati in Italia da Einaudi. Coordina Leslie Gardner dell’agenzia letteraria Artellus Ltd. di Londra che rappresenta autori di thriller e di fantasy.

Nel pomeriggio intervista, a cura di Daniela De Gregorio e Michael Jacob, ad Andrew Taylor, scrittore di vasta esperienza conosciuto nel panorama italiano come autore del giallo storico Il ragazzo americano, un avvincente mistery ad ambientazione storica che vede tra i protagonisti anche un giovane Edgar Allan Poe. Molto popolare è anche la sua serie di investigazioni su crimini ambientati negli anni ‘50 nella città inventata di Lydmouth .

Seguirà Scrittura multipla, incontro con i Kai Zen, quattro autori del moderno ensamble narrativo che scommette sulla pluralità di punti di vista, dove l’intreccio narrativo sembra un gioco collettivo senza regia sul tema. Hanno pubblicato per Mondadori il libro La strategia dell’ariete. Si parlerà anche de La Terza Metà di Gugliemo Pispisa (Kai Zen G) di imminente pubblicazione per la casa editrice Marsilio.

Ultimo protagonista di sabato Massimo Carlotto, scrittore, drammaturgo e sceneggiatore italiano, in uscita il 4 novembre con il suo ultimo romanzo  Perdas De Fogu. Scriverà insieme a Michael Gregorio uno dei racconti sulla tematica Perugia noir che sarà pubblicato a dicembre prossimo dal Comune di Perugia.

La serata si conclude con la degustazione a tema Sedano noir.

Un omaggio a Georges Simenon, scrittore belga noto soprattutto per essere l’ideatore del commissario Maigret, apre la giornata di domenica.

Seguirà una panoramica su origine, storia e significato del noir con l’incontro Il Noir tra cronaca e storia coordinato da Mimmo Franzinelli, scrittore storico, autore de La sottile linea nera (Rizzoli 2008), un’indagine sull’eversione neofascista tra fine anni ‘60 e metà anni ‘70, condotta attraverso la consultazione di materiale inedito o poco conosciuto e Simone Sarasso, autore di Confine di Stato, il suo romanzo d’esordio, primo volume di una trilogia noir sui misteri e le trame della Storia d’Italia dal dopoguerra a Tangentopoli.

Segue una tavola rotonda Editoria Noir con Jacopo De Michelis della Marsilio editrice, Walter Donohue editore capo della casa editrice inglese Faber & Faber e Claudio Maria Messina, Edizioni Robin.

Conclude la rassegna l’incontro a cura di Michael Jacob con Maxim Jakubowski. Conosciuto come “Mister Noir, è proprietario della più famosa e antica libreria europea del giallo, laMurder One di Londra. A lungo editore, Jakubowski è tuttora editor e scrittore. Il suo ultimo libro è Chronicles of Crime: The Second Ellis Peters Memorial Anthology of Historical Crime. La sua prossima pubblicazione in Italia si intitola Roma Noir. Ha già pubblicato L’arte del delitto(Fanucci 2006) e Confessioni di un romantico pornografo (Mondadori 2006).

La due giorni del noir ospita a Trevi anche la mostra di Jeffrey Isaac I diavoli, allestita a Palazzo Boemi, che omaggia la vivacità espressiva dell’artista newyorkese che ormai da anni opera anche in Italia. Una personale dell’artista che gioca sui contrasti e sulla sovrapposizione tra il vero e l’artefatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...