KAIZENOLOGY # 8 dicembre 2005

Nessun vascello c’è che come un libro possa portarci in contrade lontane. (Emily Dickinson)

KAIZENOLOGY # 8 dicembre 2005
newsletter periodica di kai zen : ensemble narrativo :

NUOVO SITO ON LINE!
www.kaizenlab.it versione 2.0 – Alchemy, nella sezione Opificio tutte le nostre iniziative e in quella Ossatura potrete orientarvi nei meandri alchemici della nuova veste.

1) Nuovi libri Kai Zen: La Potenza di Eymerich e Spauracchi
2) Città Perfetta scaricabile on line
3) Kobaiashi
4) Kai Zen live @ Milano
5) Valanga di nuove recensioni in Gli Altri 600
6) Raspberry of God in mostra a Potenza

_____

1) Sono finalmente usciti per Bacchilega Editore LA POTENZA DI EYMERICH (con prefazione di Valerio Evangelsiti) e SPAURACCHI, i due romanzi totali più riusciti di Kai Zen e AA VV., entrambi tirati a lucido con tanto di illustrazioni. Saranno presentati alla Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma dall’8 al 11 di dicembre – www.piulibripiuliberi.it – e si potranno comprare richiedendoli al vostro libraio di fiducia oppure online su Bookmark 365: www.365bookmark.it o su Internet Bookshop: http://www.internetbookshop.it

2) È nelle librerie di tutta Italia l’ultimo romanzo di Guglielmo Pispisa (KZG) Citta’ Perfetta, pubblicato da Einaudi: lo potete già scaricare gratuitamente dalla sezione Cuba Elettrolitica del nostro sito. KZG sarà a Fahrenheit, il programma pomeridiano di Radio RAI 3, il 16 dicembre.

3) Per una serie di complicati eventi manipolati dal destino avverso Igor – Kobaiashi – Falcomatà non compare nei credits di Spauracchi. Ci scusiamo con lui ricordando che se Koba non rockka i Kai Zen non rollano.

4) Kai Zen live @ Milano: Domenica 18 dicembre ore 17:00 Riot Store – Via G.G. Mora 14, Milano. Da non perdere.

5) Tante nuove recensioni nella sezione Gli altri 600: Sisters of Mercy -Negazione – Blonde Redhead – Ministry – Galaxy 500 – Depeche Mode – Queen- Neutral Milk Hotel – Headset – Soul Coughing – Squarepusher.

6) Kai Zen ha donato una preziosa e rara copia della versione ungherese di Funny Games dei Raspberry of God all’esposizione itinerante Aural Sculture(s) and Bad Seeds, ideata da Karin Andersen e Michele Mariano (con testo critico di Edoardo Bridda e Christian Rainer) e curata da Amnesiac Arts e Komà Gallery. Dal 12 novembre 2005 all’8 gennaio 2006 a Potenza presso Amnesiac Arts Home Gallery, corso XVIII Agosto 36.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...